AL MIGNON SUL DIVANO/3

SPECIALE BIMBI + 1 APRILE

Sempre di più i bambini divorano serie, cartoni e film. Come scegliere? Cosa far vedere? Per quanto tempo?
Molti servizi online sono diventati gratuiti durante la quarantena (Amazon per famiglie o Mediaset,..) e i siti specilizzati possono aiutare nella scelta. Ma il rischio è di mostrare sempre prodotti statunitensi, pieni di marketing e che stimolino poco i bambini. Ecco allora una piccola selezione di serie/film europei e italiani, con tematiche educative e non.
Quanto tempo lasciarli davanti ad uno schermo? L’Organismo Mondiale della Sanità lo vieta completamente per i bimbi sotto i 2 anni (per i danni sulla loro salute) quindi anche dai 3 ai 5 anni andiamoci piano!

Secondo appuntamento con il Cineforum Digitale. Dopodomani, mercoledì 1 aprile, potremo vedere “insieme” il dramma italiano LA RAGAZZA DEL MONDO, un moderno Giullietta e Romeo con estremisti religiosi. Alle ore 21.00 diretta Facebook di presentazione prima del film e a seguire visione. Serve solo una buona connessione internet, vedi sotto per più info.

Infine continua la nostra selezione di film d’autore da vedere gratuitamente: questa settimana dell’adrenalina per darci la carica (SICARIO, REQUIEM FOR A DREAM) o film ispirati alla storia recente (THE POST, IL LABIRINTO DEL SILENZIO).

Buona visione!

#alMignonsulDivano #andràtuttobene #civediamoprestoalMignon ma per ora #iorestoacasa

LA RAGAZZA DEL MONDO

Giulia, con tutta la sua famiglia, fa parte dei Testimoni di Geova. Le regole che l’appartenenza a questo gruppo religioso le impone sono rigide e comportano una separazione nelle relazioni sentimentali con i non appartenenti alla comunità. Un giorno conosce, durante uno dei suoi impegni di proselitismo, Libero. Giulia viene diffidata dal continuare a frequentarlo, pena l’allontanamento dalla comunità religiosa…
Un film di formazione potente e pieno di domande sulla fede, le regole e l’amore. David di Donatello 2017 per il Miglior Regista Esordiente.
Film drammatico di Marco Danieli, con Sara Serraiocco, Michele Riondino e Pippo Delbono. Italia – 99 minuti, 2017
Per seguire la video-diretta di presentazione del film basterà collegarsi alla pagina Facebook del cinema mercoledì 1 aprile ore 21:00.
Sulla pagina facebook sarà pubblicato il link per vedere il film.
https://www.youtube.com/watch?v=LbM_GDnteko
LEO DA VINCI: IL GIOVANE LEONARDO [dai 4-5 anni in su]
Il quindicenne Leonardo Da Vinci giunto a Firenze da Vinci nel 1467, ed il suo amico Lollo lavorano nella bottega del Verrocchio, il primo come apprendista pittore e il secondo come aiuto cuoco. La bottega del maestro fiorentino è frequentata anche dal giovane Lorenzo de’ Medici (non ancora “magnifico”). Leo trascorre il tempo libero inventando mille cose, ma una nave di pirati arriva sull’Arno…
Per iniziare i più piccoli al Rinascimento Italiano e ai suoi protagonisti cosa di meglio di un cartone? Dopo il film “Leo Da Vinci: Missione Monnalisa” ritrovate il giovane inventore e gli altri personaggi in questa serie d’animazione italiana. Episodi da 15 minuti circa.
CLICCA QUI PER VEDERE IL PRIMO EPISODIO DELLA SERIE (dal sito di RaiPlay)
ASTERIX IL GALLICO [dai 6 anni in su]
I Romani hanno conquistato tutta la Gallia tranne un piccolo villaggio abitato da una tribù di Galli dotati di una forza sovrumana, i più famosi dei quali sono Asterix e Obelix: la loro invincibilità deriva da una pozione che il mago del villaggio prepara in gran segreto. Il comandante dell’accampamento romano decide allora di inviare una spia fra i nemici per svelare il mistero… I Romani rapiscono il mago, ma questi, aiutato da Asterix, riesce a prenderli in giro con i suoi trucchi.
Il primo lungometraggio animato (1967)  basato sui Galli più famosi dei fumetti, disegnati da René Goscinny ed Albert Uderzo, recentemente scomparso. 65 minuti di risate e scazzottate.
CLICCA QUI PER VEDERE IL FILM (dal sito di RaiPlay)
ZOG [dai 3 anni in su]
Zog, il draghetto più perspicace della Scuola dei Draghi, è anche il più incline a cacciarsi nei guai. Per fortuna una misteriosa fanciulla si prende cura di lui. È la giovane Sabrina, destinata a diventare principessa, ma con un’aspirazione segreta: lavorare al servizio della scienza medica! I sogni dei due protagonisti non sembreranno più irrealizzabili quando Sabrina dovrà aiutare Zog a superare la prova finale che lo attende per diventare un vero drago: catturare una principessa e vincere l’agognata stella d’oro…
Dai creatori del “Gruffalo” una storia di 30 minuti colorata e ricca di avventura.
CLICCA QUI PER VEDERE IL FILM (dal sito di RaiPlay)
MEDIASET PLAY KIDS
Sul Mediaset Play, sempre gratuitamente per la quarantena, molte serie cult degli anni ’80 e ’90: Occhi di Gatto, Kiss me Licia, Lady Oscar, Heidi, Lupin… Fino alle più recenti One Piece, Pingu, Paw Patrol,… L’imbarazzo della scelta! E se ne approfittassimo per capire come funziona il nostro corpo? Immancabile SIAMO FATTI COSì (“ESPLORANDO IL CORPO UMANO…”). Vintage ma sempre attuale.
SCOPRI TUTTI LE SERIE D’ANIMAZIONE DI MEDIASET PLAY
SICARIO
Kate Macer è una agente dell’FBI ingaggiata da Matt Graver, comandante di una task force dell’élite del governo, in una operazione contro i cartelli della droga, nella zona di confine tra Stati Uniti e Messico. I narcotrafficanti sono ritenuti responsabili di una esplosione che ha ucciso alcuni membri della squadra e l’azione a cui la Macer è chiamata metterà a repentaglio le sue convinzioni più profonde e i suoi valori morali.
Stanchi di avere mal di testa con i film d’azione? Beccatevi questa scossa d’adrenalina pulita, chirurgia ed intensa. Cast di prim’ordine (Emily Blunt, Josh Brolin, Benicio Del Toro) diretti da Dennis Villeneuve, uno dei registi più ambiziosi della nuova Hollywood (Blade Runner 2049, ma anche il più riuscito Arrival – Primo contatto, e prossimamente Dune).
CLICCA QUI PER VEDERE IL FILM (dal sito di RaiPlay)
THE POST
Nel giugno del 1971, il New York Times, il Washington Post e gli altri principali quotidiani degli Stati Uniti prendono una coraggiosa posizione in favore della libertà di espressione, informando l’opinione pubblica sui documenti del pentagono e rivelando segreti governativi inerenti a quattro decenni di storia e presidenza americane.
Regia di Steven Spielberg con Meryl Streep e Tom Hanks
CLICCA QUI PER VEDERE IL FILM (dal sito di RaiPlay)
CLICCA QUI PER PIU INFO E INTERVISTE (dal Cinema Arsenale di Pisa)
REQUIEM FOR A DREAM
Sara, una vedova sola e dedita al consumo di droghe, spinge anche il figlio sulla strada della tossicodipendenza. I due, cercando di dimenticare la triste realta’ in cui vivono, vengono lentamente trascinati in una spirale di angoscia e degradazione.

Musica Ipnotica, ritmo incalzante e regia ispirata: “Requiem For a Dream” è un cult degli anni 2000, forte denuncia del potere distruttivo delle droghe pesanti e delle dipendenze in generale, che lanciò Aronowsky (“Il cigno nero”, “The wrestler”) a Hollywood. Con Jared Leto e Ellen Burstyn.
CLICCA QUI PER VEDERE IL FILM (dal sito di MediasetPlay)

IL LABIRINTO DEL SILENZIO
Francoforte 1958: Johann Radmann, giovane procuratore della Repubblica Federale Tedesca, indaga su una cospirazione di massa messa in atto per coprire i passati oscuri e la connivenza con il regime nazista di importanti personaggi pubblici.
Mescolando personaggi reali (il giornalista Thomas Gnielka e il procuratore Fritz Bauer, a cui il film rende omaggio) e di finzione (il protagonista ‘composto’ da tre procuratori esistiti), l’autore realizza un dramma giuridico e personale storicamente irreprensibile (Mymovies)
CLICCA QUI PER VEDERE IL FILM (dal sito di RaiPlay)
FRANCOFONIA
“Francofonia” è la storia di due uomini eccezionali: il direttore del Louvre Jacques Jaujard e l’ufficiale di occupazione nazista il conte Franziskus Wolff-Metternich – prima nemici, poi collaboratori. Sarà grazie alla loro alleanza che molti dei tesori del Louvre saranno salvati. “Francofonia” esplora il rapporto tra l’arte e il potere e il grande museo parigino diventa un esempio vivo di civiltà e l’occasione per rivelare quanto l’arte ci racconta di noi stessi anche durante uno dei conflitti più sanguinosi che la storia abbia mai visto
CLICCA QUI PER VEDERE IL FILM (dal sito di RaiPlay)
CLICCA QUI PER PIU INFO (dal Cinema Arsenale di Pisa)
IL MUNDIAL DIMENTICATO
Grazie a lunghi anni di paziente lavoro, muovendosi in una zona d’ombra della storia del calcio e della Storia del XX° secolo, in bilico fra lo stile rigoroso del documentario e lo spirito del cinema, il film racconta le vicende del campionato Mondiale di Calcio del 1942, mai riconosciuto dagli organi ufficiali dello sport, rimasto per decenni avvolto nella leggenda senza che se ne conoscesse il vincitore. Il recente ritrovamento di uno “scheletro con la macchina da presa”, in mezzo ai dinosauri fossili della Patagonia Argentina, fornisce la tessera mancante per ricomporre finalmente il mosaico disperso del Mundial dimenticato.
Divertente mockumentary con, tra gli altri, la partecipazione di Roberto Baggio.
CLICCA QUI PER VEDERE IL FILM (dal sito di RaiPlay)
CLICCA QUI PER PIU INFO (dal Cinema Arsenale di Pisa)